compositum-zeolite-logo

GENERALITA’

Compositum ZEOLITE® è un dispositivo medico di classe IIa certificato dall’ISS (Istituto Superiore di Sanità, Cod.0373), dotato di esclusiva attività fisica (meccanica) per un mirato impiego clinico scevro da qualsiasi effetto di pertinenza metabolica.

Compositum ZEOLITE® cede ioni minerali indispensabili all’espletamento delle funzioni biologiche, prelevando dal circolo ematico metalli pesanti e tossine prodotti dalle attività industriali, dall’alterato metabolismo endogeno e dall’inquinamento alimentare (ione ammonio, derivati ureici, ossidi nitrosi e nitrici, nitrosammine, aflatossine, additivi alimentari, fumo, alcool, iperconsumo di bibite edulcorate e gassate, sostituti dolcificanti, eccipienti, conservanti, pesticidi, antiproliferativi, OGM, terapie strumentali e radioterapie, abuso di farmaci, ecc.).

Compositum ZEOLITE® svolge una intensa attività riflessa antiage, antinvecchiamento, immunomodulante, stimolante la diuresi, rimineralizzante, capace di migliorare le prestazioni mentali e sportive nei periodi di intenso lavoro e studio, non ultima una spiccata funzione antiacida e gastroprotettiva.

Compositum ZEOLITE® è adatto a tutti; bambini, giovani ed anziani, maschi e femmine, in particolare per chi, abitando nelle grandi città o per chi conduce uno scorretto stile di vita, desidera intervenire e prevenire i fenomeni di degenerazione organica, tossicosi e invecchiamento precoce.

Prodotto sicuro e non tossico; le tracce del minerale sono totalmente eliminate per via intestinale in 6/8 ore dall’ultima assunzione, venendo completamente espulse con il carico tossinico assorbito.

PROPRIETA’

Proteggi il tuo organismo e riattiva le energie. Vivi in piena vitalità e armonia.

Le proprietà straordinarie di Compositum Zeolite® :

  • depurativo organico (protegge l’organismo dai danni di fumo, alcol, stress, inquinamento ambientale-radioattivo, metalli pesanti, inquinamento alimentare)
  • antiossidante (contrasta i processi ossidativi-degenerativi, stimola le difese organiche)
  • rimineralizzante
  • alcalinizzante (previene i fenomeni di acidosi)
  • stimola la diuresi
  • anti-age

PER CHI E’ CONSIGLIATO

Compositum Zeolite® è per tutti ed è un indispensabile aiuto:

  • per chi vive in centri urbani a forte inquinamento
  • in caso di tossicosi alimentare
  • per chi è sottoposto a forte stress mentale
  • per chi affronta quotidianamente un’eccessiva attività fisica
  • per prevenire l’invecchiamento cutaneo
  • per prevenire le degenerazioni organiche

MODALITA’ D’USO E POSOLOGIA

Assumere, preferibilmente prima dei pasti principali, 3 g al giorno di Compositum Zeolite®, corrispondenti ad 1 misurino o a 6 capsule.
Nel caso di stress ossidativo elevato è possibile raddoppiare la dose.
Nelle prime 2 settimane di assunzione si consiglia di iniziare con il dosaggio più basso.

Compositum Zeolite® può essere assunto con acqua naturale non gassata, ma anche con latte, yogurt, succhi e spremute di frutta.
Nel rispetto dell’integrità degli ingredienti e dell’equilibrio formulativo, Geomedical ha scelto di non aggiungere aromi o correttori di sapore.

Geomedical – Zeolite

NATURA E RICERCA

Geomedical studia da 25 anni zeoliti italiane ed ha individuato un particolare interesse per quelle presenti nelle adiacenze del Lago di Bolsena (primo bacino vulcanico d’Europa).
Nel proprio laboratorio di ricerca bio-geologica , Geomedical ha selezionato Zeoliti italiane almeno il 60% più attive di quelle comunemente impiegate in terapia da: giapponesi, russi, americani, tedeschi e austriaci.
Il dispositivo medico COMPOSITUM ZEOLITE® Geomedical nasce dalle varietà di zeoliti più bioattive: Phillipsite, Cabasite, Analcime.

Le zeoliti del “COMPOSITUM ZEOLITE® Geomedical” vengono direttamente prelevate da giacimenti costantemente monitorati ed “attivate” con specifiche acque vulcaniche sorgive, mantenendo inalterata la totale originalità strutturale e compositiva (100% minerali naturali).

Il processo di attivazione per idrocriofrantumazione, preserva l’equilibrio originario dei minerali, amplificandone l’attività.
COMPOSITUM ZEOLITE® Geomedical è un Dispositivo Medico di classe IIa con meccanismo d’azione fisico(non metabolico) certificato dagli organismi ministeriali di controllo.

GEOFAGIA E GEOLOGIA MEDICA

Dal greco gè = terra e phagein = mangiare, la geofagia non è solo un comportamento anomalo che si osserva nei bambini, ma una vera e propria usanza alimentare e terapeutica che viene tuttora praticata in molte popolazioni primitive. Dalle coste della Guinea all’Isola di Giava, dalla Nuova Caledonia alle tribù Indios, dalla Siberia al Caucaso, gran parte delle popolazioni si nutrono di rocce di derivazione vulcanica “friabili” prelevate dall’ambiente circostante (quelle dure, o inerti, non hanno valore alimentare in quanto non sono “concepite” per cedere le componenti minerali). Singolare esempio il “Su pan’ispeli”, antico pane del quale si nutrivano le popolazioni sarde menzionato da Plinio Il Vecchio (23–79 d.C.), descritto come: “Pane di ghiande impastato con argilla” con lo scopo di ridurre l’amaro e l’effetto sgradevole della farina rendendola commestibile grazie alla capacità del minerale siliceo di assorbire le componenti tossiche (tannini).

L’impiego di minerali, oltre a possedere un importante ruolo alimentare, è caratterizzato da ulteriori riscontri applicativi. Gli uccelli e i mammiferi feriti effettuano applicazioni occlusive di fanghi sulle parti malate; ciò dimostra come certi comportamenti sono perfettamente codificati nel mondo animale. La ricerca scientifica attuale tende ad evidenziare l’importanza delle combinazioni minerali naturali per impieghi terapeutici anche sull’uomo. Bristol Myers Squibb (leader mondiale dell’oncologia), ha concluso recentemente un accordo di cooperazione scientifica con la Società di Ricerca Biotecnologica (GBF) di Berlino per lo sviluppo degli Epotiloni; nuova classe di molecole naturali a spiccata attività antitumorale, estratti da microrganismi sviluppatesi nella matrice minerale (limo) rilasciata dalle inondazioni del fiume Zambesi (Zimbawe) in Sudafrica. Il meccanismo d’azione degli Epotiloni B/C (Cancer Research vol.57) è simile a quello del Paclitaxel (Tassolo), capace di stabilizzare la formazione dei microtubuli bloccando così la divisione cellulare con conseguente morte delle cellule mitotiche per apoptosi, senza però manifestare gli effetti collaterali.

Alcuni dei molteplici esempi documentabili di quanto la “Geologia medica” (Geofagia) sia capace di produrre una serie di opportunità medicali, qualora venissero finalmente riconosciute le sue grandi doti, anche di supporto alle terapie convenzionali per migliorarne l’efficacia e contenerne gli effetti collaterali, locali e sistemici. L’intento rivoluzionario di somministrare per os Zeoliti Italiane, appartiene ad una cultura medica innovativa ed antesignana, certamente non retrograda e dall’alto valore etico scientifico, frutto di avanzate e pionieristiche ricerche chimico-fisiche, proiettate allo studio delle molteplici peculiarità salutistiche e terapeutiche delle combinazioni minerali di diagenesi vulcanica. Questo straordinario approccio culturale merita uno spazio ben definito nelle materie scientifiche di insegnamento universitario, per la spiccata ed insostituibile valenza medico applicativa (Geologia medica).

L’innovativo progetto terapeutico: ricorrere alla natura inorganica ed incontaminata per ripristinare, senza controindicazioni, gli alterati equilibri biologici conseguenti a tossicosi endogene e noxae ambientali.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU

www.compositum-zeolite.it